CORSO ECM: L’integrazione nei processi assistenziali delle figure di supporto

Corso ECM: L’integrazione nei processi assistenziali delle figure di supporto

Alla luce dei cambiamenti legislativi e contrattuali, la professione infermieristica vede all’orizzonte nuove prospettive e scenari completamente diversi da affrontare in un un futuro immediato.
Infatti da una parte, nuova linfa sul piano della deontologia e dell’esercizio professionale in
relazione allo storico cambiamento già avviato con la trasformazione da Collegio a Ordine Professionale.
Dall’altra, il nuovo contratto del lavoro per i professionisti che vedono trasformati i percorsi e le strategie lavorative in atto.
Il momento storico è particolare per l’esigenza e per i bisogni assistenziali che i cittadini chiedono agli operatori sanitari.
Sempre più patologie croniche e meno gli acuti che si cimentano con le cure e con i percorsi che dovrebbero garantire sicurezza ed efficienza delle prestazioni tecnico assistenziali.
Il momento storico spinge tutti gli operatori sanitari al raggiungimento all’apprendimento di competenze sempre più specializzate, competenze avanzate nel dare risposte concrete ai bisogni di salute della popolazione
Pertanto l’organizzazione del lavoro attraverso i nuovi modelli organizzativi e gestionali per le professioni sanitarie deve analizzare e proporre profondamente, nuove soluzioni in materia di risorse umane e risorse strumentali.
Il quadro normativo degli ultimi decenni è cambiato notevolmente nell’ambito del sistema sanitario nazionale.
Alla luce di questi cambiamenti, l’assistenza Infermieristica è stata fortemente coinvolta generando così, nuove prospettive e nuove ricadute operative. Non possiamo star fermi, si prospetta una nuova stagione dell’infermieristica.
Le nuove competenze specialistiche, rappresentano la novità assoluta del momento storico che stiamo vivendo.
La formazione quindi deve implementare percorsi nuovi per diffondere una nuova cultura e nuova visione dell’infermieristica italiana.
Il modello organizzativo rivolta alla persona terrà conto nel futuro, del quadro epidemiologico che vede le cronicità aumentare e le fragilità dominare nella popolazione sempre più anziana.
Le malattie cronico-degenerative richiedono la ridefinizione degli ambiti di competenza specialistica in relazione alla cura e all’assistenza basati sulla continuità e sulla standardizzazione delle principali prestazioni e della personalizzazione dell’intero percorso infermieristico.
Alla luce delle considerazioni su rappresentate, diventa importante considerare altro elemento fondamentale per il miglioramento e la qualità delle cure; oggi è cruciale considerare nel quadro generale della sanità l’inserimento della figura dell’oss come promotore di nuovi orizzonti, diventa fondamentale nel sistema salute i livelli di collaborazione con altre figure di supporto e nello stesso tempo crea le reti delle relazioni sociali-assistenziali
Ma la realtà cosa ci propone all’interno delle nostre UU.OO.
Crescita professionale, nuova cultura, nuove competenze e ricerca di modelli professionali che possano creare la multidisciplinarità delle prestazioni.

Corso ECM sulla corretta integrazione nei processi assistenziali delle figure di supporto.
L’evento si terrà il 18 Dicembre 2019 dalle ore 08:00 alle ore 14:00 presso Sala congresso e-campus Via Caduti di Nassiriya (Santa Caterina).
Prevista la quota di iscrizione di 10 euro.

6 CREDITI ECM

IBAN: IT51 W0760104 0000000 1513 6724

CAUSALE: ISCRIZIONE CORSO ECM

L’iscrizione sarà confermata dopo conferma di avvenuto pagamento.

PROGRAMMA: DOWNLOAD

ISCRIVITI QUI